EBT Finals 2017: -10 all’evento internazionale di Beach Handball di Gaeta.


EBT Finals 2017: -10, presentato l’evento internazionale di Beach Handball al Comune di Gaeta.

Le 20 migliori squadre d’Europa pronte a sfidarsi sulla sabbia dorata della ritrovata Arena Beach.

 

A 10 giorni dal via delle EBT Finals, finali del campionato europeo a tappe (tour) di beach handball,si è tenuta l’importante conferenza stampa di presentazione dell’evento presso l’Aula Consiliare del Comune di Gaeta, istituzione anch’essa organizzatrice assieme al CUS Cassino,l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e del Cus Cassino Gaeta Handball ’84 di coach Antonio Viola di un evento internazionale quale vedrà la città di Gaeta come protagonista.

 

Sarà,infatti,proprio la città tirrenica ad accogliere le 20 migliori squadre di Beach Handball (pallamano su spiaggia per i non addetti ai lavori,ndr) d’Europa provenienti da ben 12 nazioni e che la caratteristica cittadina pontina ospiterà nei giorni 26-27-28 Maggio 2017 nelle varie strutture alberghiere e ricettive della città e sui campi del litorale di Serapo.

 

Queste le compagini  (10 al maschile e 10 al femminile) che parteciperanno all’importante evento EHF (European Handball Federation), quale aprirà la stagione 2017 per quanto riguarda i top-events organizzati dalla Federazione Europea di Pallamano:

 

Categoria Maschile:

G.A.S. KILKIS AKROPOLIS / Grecia – campioni in carica

Salgótarjáni Strandépítok BHC / Ungheria

DETONO ZAGREB / Croazia

CBMP Ciudad de Málaga / Spagna

TSHV Camelot / Olanda

SC Ekaterinodar / Russia

BHC Beach & Da Gang Münster / Germania

BHT AUTO FORUM PETRA PLOCK / Polonia

Os Gordos/Labminho – Clube Naval de Leça / Portogallo

CUS Cassino/ Italia Wild card

 

Categoria femminile:

Agenta Girls aka Multichem Szentendrei N.K.E. / Ungheria – campionesse in carica

Westsite Amsterdam / Olanda

WBHC Kontesa Nera / Croazia

OVB Beach Girls® / Ungheria

Club Balonmano Playa Algeciras / Spagna

KS Red Hot Czili Buk / Polonia

Beachqueens / Svizzera

Cannabis Energy Drink – Kanonierky / Slovacchia

A.C.Spartacus Goalbet / Grecia

Figh Futura Roma/ Italia Wild card team

 

Alla presentazione ha preso la parola per primo il padrone di casa,ovvero il Sindaco della città di Gaeta Cosimino Mitrano che orgogliosamente ha parlato di quanto sia fiero dell’assegnazione al comune di Gaeta dell’organizzazione di un evento di tale portata e  per aver riportato alla luce una struttura strategica come quella dell’Arena Beach di Serapo.

A seguire il rettore dell’Università di Cassino Giovanni Betta che ha sottolineato quanto lo sport possa essere veicolo di valori non solo prettamente sportivi ed ha ringraziato tutti i volontari e tirocinanti per ciò che faranno durante l’evento.

La parola è poi passata al Consigliere Federale della FIGH Stanislao Rubinetti, il quale ha ricordato a tutti quali siano le vere origini del beach handball,disciplina nata proprio sul litorale di Gaeta negli anni ’90 e che si appresta a divenire disciplina olimpica riconosciuta dal CIO.

E parlando di discipline olimpiche, il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola nel suo intervento dopo aver parlato di impiantistica carente nella zona, ha riconosciuto l’importanza di una disciplina così spettacolare e che può attrarre sempre più pubblico e giovani ma ha anche chiesto a gran voce proprio alla federazione italiana di Pallamano che la disciplina dell’handball e dunque anche beach handball, venga riportata e proposta sempre più nelle scuole.

Poi l’assessore allo Sport del Comune di Gaeta Luigi Ridolfi, personaggio di spicco della città e sempre vicino alle realtà locali ed infaticabile lavoratore,con orgoglio si è ricollegato all’argomento impiantistica visto che si sta riportando alla luce una struttura smantellata e che dopo circa 8 anni potrà essere utilizzata nuovamente per eventi sportivi,e non solo, durante tutta la stagione estiva ed un’Arena che immersa in un gioiello come il litorale di Serapo,può diventare un vero volano del turismo sportivo a Gaeta.

Infine gli interventi di due vulcani infaticabili,prima il Presidente Carmine Calce che ha rimarcato le difficoltà nell’organizzare un evento di tale portata e successivamente ha anche ringraziato tutti gli sponsor che hanno aderito a far sì che un evento sportivo di livello internazionale possa svolgersi nel migliore dei modi.

Ed a conclusione Antonio Viola, tra i pioneri e promotori della disciplina del beach handball, il quale ha con orgoglio ricordato a tutti che la disciplina del beach handball nacque quasi per scherzo tra un gruppo di amici sulle spiagge di Ponza per poi arrivare ad oggi ad essere tra gli sport estivi più praticamente e seguiti in tutto il mondo e che a breve potrà essere annoverato tra le discipline Olimpiche.

Dunque,appuntamento dal 26 al 28 Maggio 2017 presso l’Arena Beach Village, sulla dorata sabbia del Lido “Elio Mare Beach” per un evento sportivo che vedrà i migliori atleti d’Europa ma anche al mondo,vista la presenza di atleti croati del Detono Zagreb e delle spagnole dell’Algeciras che nei loro clubs hanno l’onore di avere nunerosi campioni e campionesse del mondo in carica.

Vi aspettiamo ed anche tutti gli atleti e gli addetti ai lavori vi aspettano per essere applauditi e supportati da tutta la cittadinanza e gli appassionati.

Scritto da: Ufficio Stampa EBT Finals Gaeta 2017.

Share Button

Articoli Correlati: