Finali EBT: Dal 26 al 28 Maggio sarà possibile “incontrare” il simpatico polpo a Gaeta

posted in: News da Gaeta, sport | 0

Beach Handball: Le Finali Ebt hanno la mascotte, si chiama Sandy e già sta viaggiando per l’Europa. 

Dal 26 al 28 Maggio sarà possibile “incontrare” il simpatico polpo a Gaeta. 

Le Finali del Tour Europeo di Beach Handball della stagione 2016,meglio denominate come “Ebt Finals”,quali si terranno a Gaeta sulla bellissima spiaggia di Serapo dal 26 al 28 Maggio 2017,hanno la propria mascotte che sta già riscuotendo molto successo.
Si tratta di un simpatico polpo, vista la grande attività marinaresca e la presenza nella maggior parte della cucina della cittadina gaetana, al quale gli organizzatori del Cus Cassino – Gaeta Handball ’84 insieme agli studenti dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale hanno dato il nome di Sandy (derivante da sand,ovvero sabbia) visto che stiamo trattando di “pallamano su spiaggia”.

L’evento di richiamo internazionale vedrà le migliori 20 squadre qualificate (10 al maschile e 10 al femminile) provenienti dalla maggiorparte dei paesi d’Europa che presso l’Arena Beach di Serapo si contenderanno il titolo di campione d’Europa di Club.

Sandy ha iniziato il suo viaggio e come prima tappa è sbarcata direttamente tra le mani del Santo Padre che in occasione della fiaccola benedettina ha anche benedetto il simpatico peluche octopode ed inoltre Papa Francesco (nella foto con l’atleta del CUS Cassino,Flaminia Calce) ha tenuto per sè il dono ricevuto dal Cus Cassino.

Il presidente del Cus Cassino,Carmine Calce:”Lo scorso 18 gennaio abbiamo ottenuto l’ok alla mascotte, che è stata ideata da Flaminia Calce e altri studenti dell’Unicas, quindi in occasione dell’accensione della fiaccola benedettina in Vaticano abbiamo consegnato un esemplare a Papa Francesco, che siamo certi è di buon viatico per l’evento che si terrà a Gaeta dal 26 al 28 maggio prossimi”.
Poteva fermarsi qui il viaggio di avvicinamento alle EBT Finals 2017 della simpatica Sandy?
Certo che no,dopo essere stata benedetta da Papa Francesco nell’udienza generale di Mercoledì 22 Febbraio,Sandy è infatti atterrata anche in Belgio ed è stata accolta a Bruxelles dal Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani,in occasione della tappa belga per la fiaccola benedettina.
Da mercoledì 8 marzo a sabato 11 la Fiaccola ha fatto tappa in Belgio, a Bruxelles, capitale amministrativa d’Europa, dove è stata appunto accolta dal Presidente del Parlamento Europeo; per poi fare tappa al Governo Belga ed al Municipio di Bruxelles.
“Quest’anno è stato scelto il ‘cuore’ dell’Europa perché nel 2017 il Marzo Benedettino coincide con il 60esimo anniversario dei Trattati di Roma”, spiega il presidente del Cus Cassino Carmine Calce che con i suoi tedofori ha provveduto all’accensione della fiaccola come ormai da tradizione consolidata.
Sandy sarà la mascotte dell’evento internazionale che legherà le migliori 20 compagini (10 maschili e 10 femminili) provenienti da quasi tutta Europa e non vi era occasione migliore per unire ancora una volta sport,integrazione e globalizzazione e presentarla anche nell’importante cornice istituzionale del Parlamento Europeo.
 
Quali saranno le prossime tappe di Sandy?
Non ci resta che seguire le news sulla pagina ufficiale facebook “Gaeta 2017 European Beach Handball Tour – EBT Finals”, sul sito web ufficiale www.ebtfinalsgaeta2017.it e su istagram “@ebtfinalsgaeta”.


 
Scritto da: Ufficio Stampa BPC Cus Cassino Gaeta ’84

Articoli Correlati: