PALLAMANO: LA LUPO ROCCO GAETA ALLA RICERCA DELLA SALVEZZA OSPITANDO IL NOCI

posted in: News da Gaeta, sport | 0

 

Il pivot Francesco Lodato: «Non ci aspettano tre partite, ma tre battaglie»

Gaeta, venerdì 24 marzo 2017 – Una nuova possibilità per compiere un importante passo in avanti verso la salvezza. Terza giornata di Poule retrocessione, seconda gara da giocare per la Lupo Rocco Gaeta, la prima – ed ultima, perché il prossimo match interno si disputerà a Fondi – tra le mura amiche del Palasport di Pontinia.

Ad arrivare in terra laziale è il Noci, terzo della classe a quota 10 e già matematicamente salvo, nonostante la sconfitta col Benevento (23-24) e il turno di riposo osservato, grazie al bonus ereditato dalla prima fase.

Alla formazione allenata da coach Domenico Iaia, però, non mancheranno sicuramente motivazioni. I biancoverdi vogliono infatti riscattarsi dal passo falso della prima giornata e scenderanno in campo dando il massimo, con l’intento di onorare fino in fondo il campionato.

Tra i punti di forza della compagine pugliese, ricordiamo i terzini Vincenzo Laera e Marko Bobicic, il giovanissimo capitano classe ’99 Ignazio Degiorgio, l’italo-argentino Toni Piatti, il portiere Pasqualino Di Giandomenico e il pivot Raffaello Corcione.

E le motivazioni, archiviata la sconfitta col Valentino Ferrara, non mancheranno di certo anche ai biancorossi, soprattutto perché in palio ci sono punti preziosi in chiave salvezza. Una vittoria piena darebbe la possibilità al team di Paolo Bettini di aumentare il proprio bottino raggiungendo quota 7 punti, ben 5 in più rispetto al fanalino di coda Kelona (fermo per il turno di riposo). Ai gaetani basterebbe quindi guadagnare un solo punto nel prossimo scontro diretto con i palermitani per essere certi della permanenza.

«È una partita delicata – ha spiegato il pivot Francesco Lodato -, Noci è una squadra piena di giovani promesse ed è guidata da un ottimo allenatore. Inoltre, non hanno niente da perdere. Noi, al contrario, non abbiamo ancora la salvezza in cassaforte e per questo non ci aspettano tre partite ma tre battaglie. Cercheremo di portare a Gaeta la salvezza cominciando da domani».

Fischio d’inizio alle 19 di sabato 25 marzo, presso il Palasport di Pontinia, in via Aldo Moro. Direzione arbitrale affidata alla coppia Cimini-Ciotola.

Aggiornamenti in tempo reale sul nostro sito, www.sportingclubgaeta.net, e sui nostri social: Instagram, gaetasc; Facebook, GaetaSportingClub1970; Twitter, @SCGaeta.

Articoli Correlati: