*VIDEO* Anche a Montelusa arrivano le Olive di Gaeta, grazie a Montalbano

Gaeta, 06/03/2017: Da ieri impazza sul web il video della nuova puntata de “il commissario Montalbano”, quando, recatosi presso la trattoria “Da Filippo si Mangia Bene”, gli vengono proposti i Polipetti alla Luciana (Che in realtà nel libro originale sono “alla Napoletana”). Tale ricetta prevede le Olive di Gaeta, e Montalbano le richiede espressamente.

L’ambientazione è in sicilia, nella città di Montelusa, in realtà  una città immaginaria creata dallo scrittore Andrea Camilleri, capoluogo della provincia dove è Vigata, in cui sono ambientate le indagini.

La puntata di ieri, ‘Come voleva la prassi’, ha avuto il 40% di share con piu di 11.000.000 di spettatori. Numeri da record per Gaeta.

Vi riproponiamo il video, in cui le nostre amiche Olive Itrane, dette di Gaeta, sono protagoniste.

Buona visione. 

“Chi voli mangiari?”
“M’hanno detto che lei sa fare benissimo i polipi alla napoletana.”
“Giusto dissero.”
“Li vorrei assaggiare.”
“Assaggiare o mangiare?”
“Mangiare. Ci mette i passuluna di Gaeta?”
Le olive nere di Gaeta sono fondamentali per i polipi alla napoletana.
Filippo lo taliò sdignato dalla domanda.
“Certo. E ci metto macari la chiapparina.”
Ahi! Quella rappresentava una novità che poteva rivelarsi deleteria: non aveva mai sentito parlare di capperi nei polipi alla napoletana.
“Chiapparina di Pantelleria” precisò Filippo.
I dubbi di Montalbano passarono a metà: i capperi di Pantelleria, aciduli e saporitissimi, forse ci stavano o, nell’ipotesi peggiore, non avrebbero fatto danno.
Prima di muoversi verso la cucina, Filippo taliò negli occhi il commissario e questi raccolse il guanto di sfida. Tra lui e Filippo, era chiaro, si era ingaggiato un duello. Uno che di cucina non ne capisce, potrebbe ammaravigliarsi: e che ci vuole a fare due polipetti alla napoletana? Aglio, oglio, pummadoro, sale, pepe, pinoli, olive nere di Gaeta, uvetta sultanina,prezzemolo e fettine di pane abbrustolito: il gioco è fatto. Già, e le proporzioni? E l’istinto che ti deve guidare per far corrispondere a una certa quantità di sale una precisa dose d’aglio?.

Testo originale tratto Da “Un mese con #Montalbano ” di #AndreaCamilleri 

CLICCA E VISUALIZZA GLI ALTRI VIDEO SU GAETA

Rivedi tutta l’episodio su RaiReplay – qui